Guida Turistica Pescara

Grazie alla Guida Turistica a Pescara curata da Rita Pezzella, trascorrerete una meravigliosa giornata alla scoperta di questa meravigliosa città, ricca di storia e cultura. Andiamo di seguito a scoprire di più sulle origini della Storia di Pescara.

La città ha una storia antica, ma le sue origini sono quasi totalmente sconosciute.  Pescara in epoca romana veniva indicata con il nome di Ostia Aterni, cioè la foce del fiume Aterno.. Intorno all’anno 1000, Aternum cambiò il suo nome e divenne Piscaria con riferimento, sembra, alla pescosità della zona, mentre il fiume che la bagnava venne ribattezzato Piscarius.

Il 6 dicembre 1926,  Pescara venne elevata a IV capoluogo di provincia dell’Abruzzo. Prima del 6 dicembre da un lato del fiume, a sud, sorgeva Pescara borgo di pescatori con la sua fortezza e faceva parte della provincia di Chieti; sul lato nord, separata soltanto da un ponte di Ferro, sorgeva Castellammare Adriatico che faceva parte della provincia di Teramo.

Durante la seconda guerra mondiale la città fu bombardata e rasa al suolo per il 78%. Poi venne la ricostruzione forse ancora più rapida della sua nascita tanto da diventare in pochi anni il centro propulsore di tutto l’Abruzzo.

La Guida Turistica a Pescara prevede due tipi di Itinerari, quello da mezza giornata oppure la giornata completa. Di seguito i dettagli:

 

  • Itinerario half day
  • Cattedrale San Cetteo;
  • Museo Casa Natale “G. D’Annunzio”(*);
  • Museo delle Genti d’Abruzzo (etnico)(*);
  • Ponte sul Mare;
  • Fontana “La Nave”.

 

  • Itinerario full day

Alla visita di base, si può aggiungere, a scelta, una delle seguenti alternative:

  1. Museo Cascella(*)
  2. Santuario della Madonna dei Sette Dolori

 

  • (*) Ingresso a pagamento

 

 -> Scopri se ci sono Eventi in Programma per la Città di Pescara.

 -> Oppure Scrivici per Qualsiasi Informazione a info@turiosandoeventi.com

Pescara Panorama
Guida Turistica Pescara
Pescara Città
Pescara Guida Turistica